Alcuni tra i bagni più strani al mondo

Alcuni tra i bagni più strani al mondo

luglio 23, 2018 0 Di admin

Le belle case italiane con la ceramica del bagno in bianco sembrano un ricordo lontano. La semplicità ormai ha lasciato spazio al bizzarro e se prima a noi italiani ci interessava la funzionalità come cosa fondamentale, se da Torino a Palermo, da Napoli alla capitale, l’autospurgo a Roma era fatto assai più importante del design, non sembra pensarla così la maggior parte del mondo, invertendo il trend in locali bizzarri che comunque stanno prendendo piede anche in Italia. Basta pensare ai locali pubblici, a quelli dedicati ai giovani per ritrovarsi in una nuova esperienza anche quando ci troviamo a fare qualcosa di fisiologico e quotidiano, ma quali sono i più strani al mondo? Vediamoli insieme

A forma di bocca

Sono stati ideati da un designer olandese e se ne trovano tantissimi sia in Europa che negli U.S.A.  Di evidente richiamo femminile, questo particolare wc ha avuto forti critiche da tutto il mondo femminista

Bagno con le braccia

A dire la verità mette proprio ansia questo strano wc con delle braccia robotiche. Non si sa se sia un’idea bizzarra per il gioco delle dimensioni o per un effettivo servizio di pulizia ma sicuramente l’ambiente particolare velocizzerà di molto l’esperienza di chi ne usufruisce.

I tromboni a Friburgo

A Friburgo ci sono dei veri strumenti musicali al posto delle toilette. Infatti ci sono dei tromboni dove è possibile fare la pipì proprio all’interno delle loro enormi aperture. Chissà che suono produrrà lo scarico!

La ghigliottina

Qui c’è dell’inquietante, qualcosa da film horror splatter per eccellenza. Non tanto per perdere la testa, quanto per perdere un qualcosa a cui ci siamo comunque affezionati con il passare del tempo. Molto probabilmente con la ghigliottina si farà una delle soste più brevi della nostra esistenza.

Il bagno più grande del Mondo

In Cina, nella città di Chongqing esiste il bagno pubblico più grande al mondo. Si tratta di una costruzione con oltre 1000 sanitari distribuiti su una superficie di 32 mila metri quadrati. Come da tradizione cinese, ogni toilette, presenta forme fantasiose, dai dragoni, a seni, a immagini sacre. La nota positiva è che sarà difficile che ci sia fila, almeno questo.