Il calcio italiano ritorna grande nel mondo

Il calcio italiano ritorna grande nel mondo

agosto 6, 2018 0 Di admin

Sembrano finiti i giorni in cui il calcio italiano era stato superato e conseguentemente declassato da altri campionati, in cui spettacolo, campioni e interesse erano oggettivamente migliori rispetto al calcio nostrano. Il 2003, quindici anni fa, anno in cui ben tre squadre italiane componevano le griglie delle semifinali di champions League, con la finale tutta italiana tra Milan e Juventus,  sembrava dover restare ancora per molto una data da citare quando voleva riferirsi all’ultimo periodo gioioso per il calcio nostrano, facendo ovviamente riferimento a Milan e Inter per le Champions del 2007 e del 2010. Il campionato che va ad iniziare, e qui disponibile per il betting, promette bene già dallo scorso luglio e grazie a diverse manovre, fa ben sperare in tempi migliori e soprattutto ci porta fuori dalla nube di disinteresse in cui il calcio italiano era stata avvolta o si era auto avvolta! Vediamo insieme gli aspetti del riscatto del calcio italiano.

Quattro club italiani in Champions

La prima boccata d’aria arriva dal regolamento Uefa Champions League che prevede la partecipazione di 4 club per i primi 4 campionati nel ranking d’Europa. Come noi solo Inghilterra, Spagna e Germania. Questa decisione ha permesso ai top club di serie A di investire in più nei progetti e il fascino Champions, in una sorta di domino, ha portato con se maggiori investimenti, maggior numero di abbonati allo stadio e alle tv private, maggior interesse nel calcio e voglia di riscatto ne ricordo della grandezza.

Effetto CR7

Inutile negarlo. Che si sia pro o contro la Juventus, quello di Ronaldo è l’acquisto del secolo. Portare in patria uno dei due indiscussi giocatori più forti del calcio attuale ha creato un interesse per il Mondo del calcio che non si vedeva da più di dieci anni. I primi effetti sono eclatanti: la Juventus risulta la squadra più seguita sui social e le magliette di CR7 vengono acquistate ancor prima di essere effettivamente stampate. CR7 riporterà le persone allo stadio, in ogni stadio in cui disputerà le gare, e si evince già dalle cifre impressionanti che riguardano le presenze al Bentegodi di Verona per l’inizio del campionato con il match tra Juventus e Chievo Verona. Speriamo di ritornare davvero grandi!