Category

Automobilismo, Rally D’Estonia: il secondo giorno delle prove speciali sono tutte per le Toyota

Le prove speciali per il Rally d’Estonia vanno avanti con la seconda giornata. Ma le due Toyota GR Yaris di Kalle Rovanpera ed Elfyn Evans sono sempre in testa. Per tutti gli amanti del gioco online come le slot machines, poker, casinò e tante altre categorie di gioco offerti nella piattaforma, i giocatori interessati, possono usufruire di ricchi premi, vantaggiose promozioni e bonus spendibili come più vogliono, in più è possibile partecipare al gioco preferito con l’accesso alla live e da qualsiasi dispositivo mobile, dove per avere informazioni dettagliate si può cliccare su https://www.sportaza.info

Le prove speciali della seconda giornata

Cosa causa l’irritazione quando ci facciamo la barba ma soprattutto come si può evitare questo problema? La soluzione a questa domanda per saperne di più la si può trovare in questo articolo. Nelle prove del Rally d’Estonia, non c’è dubbio sull’arrivo delle Toyota Yaris, dove primo in assoluto è Kalle Rovanpera e secondo Elfyn Evans, mentre terzo arriva Ott Tänak. Durante questa seconda giornata delle prove speciali, Craig Breen ha subito il ritiro a causa di un problema meccanico alla sua autovettura della Ford, quindi il primo in classifica è l’automobilista finlandese che comunque nonostante tutto è stato anche fortunato nel non prendere la pioggia, ma nel finale si è reso eccezionale anche davanti al suo compagno Elfyn Evans. La casa automobilistica della Toyota, si può dire che si gode quindi il settimo appuntamento del Mondiale Wrc di quest’anno, dove Elfyn Evans conquista cinque prove speciali, mentre Kalle Rovanperä si prende le altre  tre restanti. Invece Venerdì dopo aver effettuato ben quattro prove speciali si nota una lotta per la classifica mentre appunto Craig Breen, ha una rottura della sospensione anteriore ed esce dalla strada, ma Craig Breen fa il suo ritorno comunque nella corsa di sabato. Il duello tra Elfyn Evans ed il suo compagno Kalle Rovanperä dista 18 secondi, ma lui raggunge sempre la prma posizione.

Le prove speciali della seconda giornata nel pomeriggio

Anche nel pomeriggio le due Toyota GR Yaris dominano la gara con distacco ma Kalle Rovanpera riesce ad effettuare il secondo passaggio arrivando a raggiungere a pieno le tre prove speciali. Inoltre il sorpasso che Kalle Rovanpera ha fatto nei confronti del compagno Elfyn Evans è stato eccezionale poichè il leader del campionato, chiude la corsa con 22 secondi rispetto al suo compagno Elfyn Evans che alla fine giunge in quinta posizione. Una corsa non semplice perchè tutta quella pioggia intensa ha creato anche problemi soprattutto agli altri automobilisti riducendo le prestazioni delle loro vetture. Da una parte una fortuna che Kalle Rovanpera ottiene per poi arrivare primo in classifica anche se tuttavia è comunque provvisoria. In più, il pilota Ott Tänak si è beccato una penalità di 10 secondi nelle prove speciali di questa seconda giornata perchè non ha usato la modalità elettrica nell’area obbligatoria dove invece doveva metterla.

La classifica della seconda giornata delle prove speciali del Rally d’Estonia

La chiusure delle prove speciali del Rally D’Estonia si conclude con la classifica elencata, dove al primo posto c’è Kalle Rovanpera, al secondo il compagno Elfyn Evans, alla terza posizione c’è Ott Tanak, alla quarta  Esapekka Lappi e alla quinta Thierry Neuville. Seguono nella classifica ancora al sesto posto  Adrien Fourmeaux, al settimo Takamoto Katsuta, all’ottava posizione Gus Greensmith, alla nona  Pierre-Louis Loubet e all’ultima e decima posizioneAndreas Mikkelsen.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.