Category

Automobilismo, Rally d’Estonia: nelle prove speciali della prima giornata arriva Craig Breen

Nelle prove speciali del Rally d’Estonia effettuate nella prima giornata del giovedì, l’automobilista Craig Breen sul settimo round è davanti al campione Kalle Rovanpera. Il pilota ottiene una tempistica eccezionale sul cronometro.

La prima giornata delle prove speciali del Rally d’Estonia

Su https://sportaza.info tutti gli utenti che amano giocare al gioco digitale, nella piattaforma possono trovare tutte le varietà di gioco preferite e tanti vantaggi promozionali compreso bonus da poter spendere come più si desidera, in più c’è la possibilità di poter partecipare al gioco in modalità live o accedere direttamente dal proprio mobile. Prima delle prove speciali dedicate al Rally d’Estonia, nella giornata di Venerdì, si è corsi per circa 1,66 km, ma con tutte le otto prove speciali invece si è gareggiato per 140,84 km. Nel percorso, tra curve strette, rocce, balle di fieno e tanti altri ostacoli che hanno tagliato la strada ai concorrenti soprattutto nelle curve del tracciato, Craig Breen con la sua Ford M-Sport sembra aver raggiunto il tempo migliore rispetto agli altri sul cronometro. In effetti, Craig Breen, ha superato così il leader filandese del campionato Kalle Rovanpera che poi è giunto secondo in classifica sulle prove speciali della prima giornata.

La gara

Per sapere quali sono i vantaggi per un noleggio con conducende ed avere tutte le informazioni necessarie a riguardo, si può cliccare qui. Una corsa dove queste prove speciali sono avvenute su un percorso difficoltoso per via del terreno sabbioso e scivoloso. La strada infatti presenta un fondo che tende soprattutto a scavare nella partenza molto simile a quello del Rally Mille Laghi che si trova in Finlandia, dove comunque se andiamo a vedere effettivamente questi due Paesi non sono neanche poi lontani se non separati dal Golfo di Finlandia, quindi dopotutto, il terreno ci sta che sia uguale all’altro. Craig Breen dicevamo, in queste prove speciali, con tutta la pioggia e le difficoltà, è arrivato in prima posizione per la PS1 del Rally dell’Estonia, Anche grazie alle gomme soft, l’automobilista è riuscito bene nei sorpassi trovandosi oltre a Kalle Rovanpera anche il compagno Elfyn Evans al terzo posto.

La classifica

Dopo le prove speciali del Rally d’Estonia, la classifica si svolge in questo ordine : in prima posizione Craig Breen, al secondo posto il leader  Kalle Rovanpera, alla terza posizione Elfyn Evans, alla quarta invece Thierry Neuville. A seguire nella quinta posizione troviamo  Ott Tanak, al sesto posto  Esapekka Lappi, al settimo posto c’è Takamoto Katsuta, all’ottava posizione l’automobilista Gus Greensmith, mentre alla nona posizione Oliver Solberg e alla decima Pierre-Louis Loubet.

La classifica del campionato

Invece nella classifica del campionato troviamo al primo posto sempre il finlandese Kalle Rovanpera che ha 145 punti, in seconda posizione, Thierry Neuville con 80 punti, alla terza c’è Ott Tanak con 62 punti, alla quarta troviamo invece Takamoto Katsuta con 62 punti, alla quinta Craig Breen che ha raggiunto 58 punti. A seguire la classifica ancora nella sesta posizione c’è Elfyn Evans che ha 57 punti, alla settima posizione Sebastien Ogier 34 punti, all’ottava c’è Daniel Sordo anche lui con 34 punti, alla nona posizione Sebastian Loeb con 32 punti e all’ultima e decima posizione Gus Greensmith che ne ha 28.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *