Category

Calcio, i tifosi della Lazio colpiscono il presidente Lotito “Un altro mercato all’insegna della mediocrità, non sei degno di questa società”

Eppure tutto si svolge nella cittadella di Formello, all’ingresso del centro sportivo. Per saperne di più su cosa è successo con i tifosi della Lazio ed il presidente Lotito, si trovano gli aggiornamenti leggendo le recensioni di www.reloadbet.info Qui tra l’altro, è successo che i tifosi si sono alquanto lamentati e apparsi duri con una scrittura su di uno striscione dedicato al presidente Claudio Lotito. Tutto era già stato programmato da qualche giorno, in effetti, dopo tanta delusione, da parte dei tifosi, non c’è stata nemmeno l’euforia dei nuovi acquisti per quanto riguarda Cabral e Kamenovic. Così a quanto pare però i tifosi laziali, alla fine hanno giudicato la gestione del mercato riguardo il presidente Claudio Lotito. E allora, verso l’ora di pranzo, centinaia di tifosi, all’ingresso del centro sportivo di Formello, sono riusciti a serrare la strada, proprio là dove appunto la squadra del Lazio si allena.

Strada chiusa da tifosi con gli striscioni

Dopotutto la strada serrata dai tifosi, i giocatori della Lazio, già erano all’interno del centro sportivo mentre gli altri pare erano giunti dentro da un ingresso secondario. Ma a parte tutto, per chi è appassionato di viaggi, un salto nel Salento è l’ideale per conoscere le riserve naturali protette dal WWF dall’acqua pura e cristallina, difatti per approfondire e sapere quali sono si può trovare tutte le informazioni necessarie qui. Nonostante tutto da parte dei tifosi tale contestazione è stata alquanto pacifica ovviamente non sicuro rivolta ai giocatori, ma esclusivamente diretta al presidente Lotito. Il fatto che è stato mirato come un personaggio alquanto parsimonioso e soprattutto non adatto al ruolo d presidente. Ma infondo, verso Lotito, in ogni modo c’è sempre stata una contestazone da parte dei tifosi, quindi non è la prima che è accaduta. Pertanto, la tifoseria, pare che in questi ultimi anni hanno sopportato abbastanza anche se nello stesso tempo hanno seguito un mercato deludente. Ma oltre a a questo, ci sono state anche lamentele sul caro dei biglietti che si sono rivelati con un prezzo troppo alto per partecipare alle partite. Quindi, un pò stufi, i tifosi in uno striscione non solo hanno scritto: “Vergogna”, ma schierandosi tutti in coro contro ecco che poi ne appare un altro addirittura ben visibile sul muro del centro sportivo dove c’è scritto: “Un altro mercato all’insegna della mediocrità, Lotito non sei degno di questa società.

Tifosi delusi

Per di più, la squadra della Lazio, probabilmente ha lasciato degli strascichi ai tifosi, che dopotutto sono rimasti scontenti da quello che è stato messo in atto da Lotito Tare lo scorso mese di Gennaio. Da qui, Sarri aveva chiesto un rinforzo per il centrocampo e per la difesa, ma oltre a ciò, anche altre trattative, ma la squadra della Lazio però non è più riuscita a rinforzarsi, ed infatti ecco arrivare appunto l’ira scatenata dai tifosi dove buona parte ormai ne resta piuttosto delusa. Nonostante tutto la crisi economica,  l’unica alternativa che resta per essere competitivi sul mercato, era quella di aumentare il capitale. Ovviamente, questa scelta però, non essendo presa in considerazione da Claudio Lotito è stato fortemente contestato dai 300 tifosi presenti giunti contro la società. E in effetti, quelle frasi pesanti scritte negli striscioni per discriminare la gestione del mercato hanno fatto male al presidente Lotito e Tare.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.