Marzo 5, 2019

la crisi dei grandi brand sui social

Più si è grandi più si soffre come brand sui social

Prima o poi a tutti i grandi o anche i piccoli brand capita la crisi sui social. Si perché ormai si è abituati a vedere video messaggi dei grandi brand con comunicazioni eversive si perché la gente o comunque il pubblico la interpreta a suo modo e molte anche in modo negativo, questo tipo di comunicazione è molto rischiosa per il brand. Questo tipo di situazioni si chiamano backlash. Delle volte vediamo delle pubblicità veramente spinte all’estremo dove si fanno allusioni sul sesso con doppi sensi dove si sfruttano luoghi comuni sessisti o anche razzisti. Non tutti i brand hanno un processo uguale sembra quasi che più il brand sia autorevole e conosciuto più il contra colpa sarà pesante

Un esempio pratico il brand dolce e gabbana

Questa è stata una delle ultime prese di posizione dal popolo di internet ma soprattutto dei social dato che ci sono stati commenti negativi, screenshot di dolce e gabbana, indignazioni da parte del popolo cinese, chiusura repentina dello show in Cina e le scuse pubbliche da parte del Brand. Oltre alle scuse scritte su instagram hanno scelto pure di metterci la faccia e portare le scuse anche tramite un video dando spiegazione pure della loro idea. Qusto brand sui social è stato vittima sicuramente di un’impressionante danno globale dato che la loro brand reputation e calata velocemente senza eguali.

i sono parecchi altri brand che sono caduti come dolce e gabbana come Prada, Gucci e Burberry, sicuramente hanno imparato bene le regole che devono seguire dentro ai social senza farsi del male e perdere cosi la stime dei propri clienti. l segreto se si può chiamare cosi dopo un clamoroso flop e indignazione da parte dei clienti sui social è quello di ammetterlo più velocemente possibile si perché se la campagna continua e il malcontento delle persone va avanti il brand l’azienda produttirce di quello spot è presa d’assalto dai vari commenti negativi del popolo.

Cosa fare quando tutto va storto sui social con il tuo brand

Sicuramente quando si porta a compimento una pubblicità con dei messaggi eversivi e poco chiari che possono portare un pensiero negativo bisogna essere pronti ad una cancellazione istantanea non di tutto il messaggio ma almeno cercare di correggere il tiro portando il minor rischio possibile al brand. Sicuramente bisogna correggere il tiro per non ricevere atti e commenti offensivi dal popolo social che c’è su internet perché questo rischia di portare sicuramente un calo drastico delle vendite. Questi problemi sono successi a Praza come a Gucci che hanno corretto il tiro e sono riuscite a risollevarsi relativemanete bene dalle sabbie mobili dei social

Entrambe le aziende con un brand veramente globale hanno avuto l’accusa di pubblicizzare prodotti che richiamassero al black face e così è scoppiata la polemica con la linea Pradamalia che un porta chiavi a forma di scimmietta con grandi labbra rosse cosa che ricorda molto la caricatura degli afro americani. Questo comporto il ritiro immediato dell’accessorio e delle pubbliche scuse con un comunicato stampa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *