Metano-per-le-auto-ecco-perché-sceglierlo
Dicembre 12, 2019

Metano per le auto: ecco perché sceglierlo

Le auto a metano sono senz’altro, ancora oggi, una delle scelte che gli automobilisti più attenti al risparmio compiono con più decisione, proprio in virtù del fatto che esse permettono di ottenere un deciso taglio sui costi dedicati al carburante senza però dover rinunciare né alle prestazioni né alle comodità di guida offerte da una macchina tradizionale.

Oggi, allora, ci occuperemo dei criteri da rispettare una volta deciso di acquistare un’auto a metano e gli aspetti da tenere in considerazione per quanto riguarda la sua sicurezza, i suoi consumi e, non per ultimo, il suo impatto sull’ambiente.

Una scelta più ecologica

Scegliere un’auto a metano, per prima cosa, ci permette di avere un minore impatto sull’ambiente, e questo per una serie di importanti motivi.

A parità di emissioni, infatti, è importante ricordare che le procedure necessarie per estrarre il metano utilizzato per alimentare le auto sono decisamente meno inquinanti e più rispettose dell’ambiente di quelle impiegate per il petrolio da cui viene ricavata la benzina.

Ciò significa che, scegliendo un’auto elettrica, sapremo di dare il nostro piccolo contributo alla salvaguardia del nostro pianeta, in maniera tutto sommato non diversa da quanto accade nel momento in cui decidiamo di passare a un’auto elettrica.

Inoltre, proprio per via di questo minore impatto sull’ambiente, le auto a metano sono spesso oggetto di numerose sovvenzioni e incentivi da parte delle istituzioni regionali o nazionali, cosa che ci permetterà di usufruire di un sensibile sconto anche in fase di acquisto di un veicolo nuovo.

Il carburante costa meno

Inoltre, il metano costa meno della benzina o del diesel, cosa che ci permette di tagliare nettamente i costi e di percorrere lo stesso quantitativo di km che percorreremmo a bordo di un’auto normale ma a un prezzo molto più basso.

Fare il pieno di metano, infatti, può costarci fino a un massimo di circa 13 euro, quindi decisamente meno rispetto sia alle auto a benzina che a quelle a diesel: parliamo, infatti, di un risparmio pari a circa il 30% rispetto a una macchina diesel e del 55% rispetto a un modello a benzina.

Cifre davvero di non poco conto e che, sul lungo termine, ci permetteranno di risparmiare un autentico capitale.

Zone ZTL e sgravi fiscali

Ma i vantaggi non finiscono qui, dal momento che le auto elettriche, in molte città, godono non solo come abbiamo detto di sgravi fiscali (come ad esempio quelli sul bollo auto), ma anche della possibilità di accadere liberamente alle zone a traffico limitato, proprio grazie al fatto che il loro potenziale inquinante è inferiore a quello delle auto classiche.

Si tratta di un elemento di sicuro interesse per chiunque non solo desideri compiere un acquisto attento al budget, ma anche per tutti quelli che vivono o lavorano in zone ZTL e che desiderano muoversi in totale libertà.

Sicurezza e prestazioni

Se parliamo di prestazioni, la sensazione di guida di un’auto a metano è identica a quella di un veicolo diesel o a benzina.

Il passaggio a un’auto di questo tipo, allora, non comporterà alcun tipo di svantaggio in termini di efficienza, aumentando anche la sicurezza, dal momento che i serbatoi delle auto alimentate a gas devono, per legge, essere particolarmente rinforzati e quindi di base più efficienti e solidi di quelli delle auto normali.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *