Chi sono Paulo Dybala e Matthjiis de Ligt, due giocatori a confronto

Paulo Dybala e Matthjiis de Ligt sono stati sicuramente due protagonisti importanti del campionato di calcio di questi ultimi anni e di maglia juventina. Paulo Dybala è svincolato dal 1 luglio e forse è prossima acquisizione della Roma che a questo punto dalla Juventus non ha nulla da chiedere come contropartita.

Invece De Ligt dovrebbe andare al Bayern, il suo contratto non è scaduto con la Juventus ed è stato e sarà ancora un pezzo importante della difesa bianconera. Le cose cambieranno, nuovi giocatori in arrivo e De ligt farà storia, per sua volontà in una squadra nella Bundesliga invece della Premier League.

Con il loro cambio maglia di queste settimane anche i bookmakers dovranno cambiare le tabelle antepost miglior marcatore e comunque tutti quegli elenchi che prevedono quote sui giocatori. Dybala è stato protagonista di goal importanti durante l’anno, De Ligt invece ha realizzato solo tre reti ma ha giocato anche in Coppa Italia e Champions League. Lo scopriamo leggendo le varie 1bet recensioni offerte da 1bet.eu.com.

Paulo Dybala, da svincolato alla Roma.

Il valore di mercato dell’argentino di Laguna Larga è di 35 milioni di euro, svincolato dal 1 luglio 2022. Lo cerca l’Inter e lo chiede la tifoseria interista, forse anche più di Lukaku. Lo vorrebbe Mourinho della Roma e ci sono notizie importanti. Interessa a club spagnoli e comunque esteri. Il Corriere sottolinea che Mourinho lo metterebbe nel suo modulo storico: 3-4-2-1.

Tuttomercatoweb conferma l’ufficialità del passaggio di Dybala alla Roma, firma di un contratto di tre stagioni, visite mediche in preparazione, dichiarazioni confermate dallo stesso giocatore. Si parla di una clausola da venti milioni di euro ma è tutto da confermare. L’As Roma giocherà la prima partita in casa della Salernitana a metà agosto, prima delle amichevoli importanti come quelle contro Sporting e Tottenham.

Il futuro di De Ligt

Visto la squadra che si sta costruendo con l’arrivo di Di Maria, quella di De Ligt è una partenza sofferta. Il difensore centrale olandese vale settanta milioni di euro, giovatore di primo livello in rosa juventuna dal 2019, contratto fino al 30 giugno 2024.

Il Bayern Monaco per poter acquistare De Ligt deve prima cedere Lewandosky ad un club spagnolo. Solo così in cassa arriverebbero gli ottanta milioni di euro richiesti. Intanto si fanno avanti altri club e si cercano sostituzioni, tra le quali un giocatore serbo che interessa anche alla Fiorentina.

De Ligt ha giocato nelle giovanili con due squadre dal 2009 al 2016, entra nel campionato professionistico con lo Jong Ajax, poi giocherà con Ajax e Juventus. Trentotto partecipazioni con la nazionale e tante negli Under dei Paesi Bassi. Tanti i punti a favore a livello tecnico e di potenza, un difensore promettente per qualsiasi squadra. Se rimanesse alla Juventus, prima squadra da affrontare in campionato: il Sassuolo. Invece tra amichevoli e non prima del campionato, incontri con Barcellona, Real Madrid e Atletico Madrid. Tra queste tre squadre il club che potrebbe acquisire Lewandowski.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *